Un viaggio dentro due parole di cui il nostro quotidiano ha sete per avviare
un’evoluzione sottovoce e capillare.
Apparentemente impalpabili, sono in realtà due elementi di una forza impressionante perché hanno il potere di cambiare le relazioni, di facilitarle, di accelerare i processi che queste possono generare.
Un’installazione che coinvolge le persone sul luogo dell’esposizione e continua sulla rete.

Una serie di personalità legate al modo della creatività e della comunicazione, in ambiti diversi, esprimono la loro idea di Gentilezza e di Leggerezza, i video sono presentati in modo casuale e aumentano nel tempo.

L’opera itinerante e viene esposta in luoghi pubblici; alle persone che frequentano il luogo viene chiesto di scrivere la propria idea di Gentilezza e di Leggerezza su dei fogli che vengono poi fotografati, pubblicati anonimamente in home page per poi essere inseriti all’interno delle opere.

Andrea Ferrato
Andrea Ferrato si occupa di progetti di comunicazione da oltre 20 anni e dal 1999 ha iniziato ad interessarsi dell’impatto della rete in diversi ambiti come quello sociale e quello artistico.
Nel 2010 ha fondato METABOX sensibilità aumentata, un collettivo multidisciplinare che racconta on line, attraverso l’esplorazione di diversi contesti, come la rete influisca nelle modalità espressive e relazionali delle persone.

Ringraziamenti

Un grazie di cuore a tutti coloro che, girando i video che vedete in home page, hanno deciso di dedicare al progetto un pò del loro tempo e della loro personalità.
Sara Capoferri/Alessandro Dall’Olio/Daniela De Benedetto/Alessandra Farabegoli/Stefano Guerrini/Carlotta Hinna/Maura Marinozzi/Gianluca Paggiarin/Filippo Pretolani/Angelica Zanardi

Grazie a tutti quelli che scriveranno anche solo due righe con la loro idea di Gentilezza e Leggerezza diventando così parte dell’opera.

Grazie alle persone che hanno partecipato da:
Basilico Pizza & Natural Food / Cuco / Teatri di Vita